Biografia

Attualmente esercito l’attività di libero professionista come Avvocato, specializzato nelle tematiche afferenti la costituzione delle unioni civili (riservate a persone dello stesso sesso) e nella stesura di contratti di convivenza per i conviventi di fatto (che possono essere anche di sesso opposto) come previsto dalla legge n.76/2016. Esperto anche nel perfezionamento delle negoziazioni giuridiche assistite presso il proprio studio, separazioni consensuali, giudiziali e divorzio breve; iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma e come criminologo iscritto presso l’Albo dei Periti del Tribunale Penale di Roma. Presso il mio studio legale,  è possibile perfezionare negoziazioni giuridiche assistite per la separazione o per il divorzio, il costo della parcella per questo servizio è di 600,00€ – Vi invito a contattarmi via email all’indirizzo [email protected] o telefonicamente ai numeri 06.86212501 / 349.5809020 per ricevere ulteriori informazioni sui miei servizi legali.

Sono criminologo presso il Tribunale Penale di Roma. Svolgo relazioni di rango universitario, tra le ultime delle quali segnalo la relazione del 30 aprile 2016 presso l’Università “Sapienza” di Roma, facoltà di Medicina ed Odontoiatria, Dipartimento di Neurologia e Psichiatria nel Master di primo livello in Criminologia e Scienze Strategiche, dove ho relazionato sul seguente tema: “La criminalità dei Colletti Bianchi: da Edwin Sutherland a Stuart P. Green”, e il Master in Criminologia sulle Bande Criminali giovanili e pedofile, presso l’Università La Sapienza di Roma, in Febbraio 2017. Mi dedico anche alle pubblicazioni di dispense e saggi di approfondimento sulle discipline giuridiche, tra le mie ultime pubblicazioni segnalo “Guida pratica ai contratti di convivenza” Coautore con l’Avv. Santini del Foro di Roma, edito Maggioli Editore.

Inoltre svolgo attività di relatore  presso il Centro Studi sul Diritto di Famiglia e dei Minori, associazione di avvocati e magistrati   che si interessa prevalentemente di temi afferenti il diritto di famiglia.

Cito alcune docenze quali quelle riguardanti   “la legge 162/2014” e cioè in particolare l’esegesi degli articoli

  • art. 2 (convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati)
  • art. 3 (improcedibilità)
  • art. 4 (non accettazione dell’invito e mancato accordo)
  • art. 5 (esecutività dell’accordo raggiunto a seguito della convenzione e trascrizione),
  • art. 6 (convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per soluzioni consensuali di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio)
  • art. 12 ( Separazione consensuale, richiesta congiunta di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio innanzi all’ufficiale di stato civile)

Altro argomento affrontato durante le mie relazioni sul diritto di famiglia  per l’Ordine degli Avvocati riguarda soprattutto il “Paternalismo Giuridico” e cioè le varie forme di tutela per le persone che non abbiano la possibilità di prendersi cura dei propri interessi e per i quali l’ordinamento giuridico individua forme apparentemente più aggressive alla sfera di autonomia del soggetto affetto da patologie psichiche di elevata o  media  gravità quali l’istituto dell’interdizione o l’inabilitazione, tuttavia esse stesse profondamente innovate  dall’assai più moderno istituto di tutela paternalistica costituito dall’Amministrazione di Sostegno, legge n.6 del 9 gennaio 2004, avente come radici il sociologo inglese John Stuart Mill, nato in Pentonville nel 1806 e deceduto ad Avignone nel 1873, filosofo ed economista britannico, uno dei massimi esponenti del liberalismo e dell’utilitarismo  e come esponente principale il Professor Paolo Cendon, nato in Trieste , che iniziò nel 1976 ad ideare quel fantastico e veramente garantista istituto di tutela che prevede. per coloro i quali siano oggetto di una  infermità o di una menomazione psichica o fisica  e si trovino nella impossibilità, anche parziale o temporanea di provvedere ai propri interessi, la possibilità di essere assistiti da un Amministratore di Sostegno, nominato dal Giudice Tutelare del luogo in cui questo ha la residenza o il domicilio ( leggasi l’articolo 404 del Codice Civile).

Particolarmente gratificante ed importante per la mia vita professionale è stato l’invito da parte dell’Ambasciata Britannica in Roma il 12 maggio 2016 a relazionare sulla nuova legge afferente le “Unioni Civili”( di cui i lettori potranno avere visione sulla parte “dispense” del sito, in cui , a parte il gradimento espresso dalla platea presente composta da rappresentanti delle varie Autorità Diplomatiche in Roma, sono stato onorato di essere inserito nella lista degli avvocati che parlano inglese redatta dalla stessa Ambasciata ( anche  questa attestazione di stima  è visibile nella voce “ dispense” del sito).

Ho relazionato, per l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia sulle tematiche relative all’immigrazione in città come  Roma, Torino, Napoli, Catania e Palermo, oltre a svolgere per lo stesso Ente un seminario dal titolo : ”Diritto internazionale, welfare e globalizzazione; le logiche dinamiche del diritto sociale e la lotta allo sfruttamento della clandestinità attraverso l’integrazione”  riservato ai giovani pubblici amministratori del nostro Stato. Attualmente collaboro con la Rivista dei Servizi Demografici, fondata nel 1901 e denominata “Lo Stato Civile Italiana”. La rivista è edita dalla casa editrice SEPEL che tratta argomenti di anagrafe, elettorale, pubblica amministrazione e, naturalmente, stato civile.

Pur non essendo più ufficiale di stato civile, sono Esperto in materia presso l’Associazione degli Ufficiali di Anagrafe  e di Stato Civile che ha sede in Castel San Pietro in Bologna ,  ed ho tenuto alcune docenze  per la stessa con particolare riguardo al tema relativo ai matrimoni civili e di  vari culti ed alle patologie varie di esso, anche in ambito internazionale; inoltre sono state pubblicate dal giornale dell’Associazione alcuni miei articoli  quali ”Aspetti penalistici del matrimonio” e “L’amministrazione di Sostegno”. Come Avvocato Penalista, mi pregio di far parte dello Studio Legale Duale in Roma e, per quanto concerne il Diritto di famiglia, presso lo Studio Pasqualini Salsa in Milano, con sede in Largo Augusto, 3

Gli studi:

  • Laurea in Scienze Giuridiche Università di Macerata ( tesi: rapporto tra Santa Sede e Diritto internazionale)
  • Laurea in Giurisprudenza Specialistica Università di Macerata ( tesi: la condizione nel matrimonio canonico)
  • Master in Scienze Criminologico Forense conseguito presso la Facoltà di Medicina ed Odontoiatria – Cattedra Psicopatologia Forense ( tesi: dal manicomio criminale all’ospedale psichiatrico giudiziario)
  • Master interuniversitario in Organizzazione e Funzionamento della Pubblica Amministrazione conseguito presso le università “Sapienza – LUISS  Guido Carli” ( tesi: rapporti tra Corte Europea dei Diritti Umani e Corte Europea di Giustizia)
  • Diploma  TOEIC attestante la perfetta conoscenza della lingua britannica